skip to Main Content
Torre Puccini Firenze: Una colonna di luce blu-verde sarà di nuovo il simbolo del teatro Puccini. Proprio come nel novembre del 1940, quando l’intero complesso della Manifattura tabacchi veniva inaugurato ufficialmente insieme al dopolavoro che è oggi l’attuale teatro. Oggi la struttura torna a risplendere così come successe più di 60 anni fa. I lavori di restauro della torre e di alcune parti della facciata appena terminati hanno riguardato appunto la colonna che è stata completamente rimessa a nuovo con l’intera sostituzione e ricollocamento degli elementi di vetro sulla torre e delle specchiature laterali sul foyer come erano in origine. “Siamo soddisfatti – ha detto l’assessore alla cultura Simone Siliani-, di poter restituire alla città un teatro migliore con una serie di restauri completati. E’ stato un recupero importante nel segno arcitettonico e anche in quello del colore. In più si tratta di un restauro su un’opera moderna dentro alla quale si svolge un’attività . le prossime tappe saranno i restauri delle facciate laterali”. La torre versava infatti in uno stato di degrado con ampie zone di distacco dell’intonaco che facevano intravedere l’armatura della struttura. Erano inoltre presenti da tempo infiltrazioni di umidità fra il telaio e i vetri. Negli anni settanta l’ufficio tecnico dei monopoli di stato aveva provveduto a sostituire l’infisso originario per ragioni di sicurezza e oggi dopo 40 anni erano necessari nuovi interventi… continua a leggere
Back To Top